I mercati della Medina, un affascinante labirinto di vicoli che si intrecciano ma che non si confondono mai. Dalle 7 alle 10 nei “tre mercati” di Guéliz si svolge l’originale suq dell’henné e dei datteri. Oltre ai più famosi, io ti consiglio anche questi:

  • Suq Zrabia, vicino a Rahba Kadima, vi si svolge la Criée Berbère, cioè la tradizionale asta dei tappeti (in luogo di quella degli schiavi, più antica). Ottimi affari, ma solo se si ha  un’idea dei prezzi
  • Suq Smata, il suq delle babbucce, esposte nelle botteghe che si susseguono una accanto all’altra. Non costano molto e sono un bel souvenir. Le più tipiche? Quelle di colore giallo
  • Suq Cherifia, salite al primo piano del suq delle passamanerie e troverete caffè fusion e boutiques di giovani creativi.
  • Suq Chouari, a due passi dal suq Haddadine (uno dei meni turistici) e da quello dei ramai. Qui trovi falegnami e intagliatori di legno, oltre a oggetti realizzati con paglia intrecciata
  • Suq Kimahin,qui si fabbricano strumenti tradizionali, mentre il suono dei martelli si confonde con quello delle note a lavoro finito. Il posto giusto per vedere un pezzo di legno trasformato in liuto

Write A Comment